Allan Franck Kessié
Allan e Franck Kessié (©Getty Images)

NEWS MILAN – Per il Milan non è stata una serata in scioltezza come ci si aspettava. Contro il Dudelange è arrivata la vittoria per 1-0 grazie a Gonzalo Higuaìn, ma la prestazione della squadra non ha convinto.

Nell’ultima parte di gara Gennaro Gattuso ha inserito Franck Kessié per dare un po’ di equilibrio al centrocampo. L’ivoriano è indispensabile per lui e per il suo stile di gioco. E infatti una volta entrato in campo ha dato subito più sicurezza alla squadra, cosa che non era riuscito a fare Andrea Bertolacci. Il tecnico rossonero non vorrebbe mai fare a meno di lui: in Kessié rivede il se stesso calciatore, quindi sa quanto è importante averlo in campo sempre. “Gattuso è una grande persona e un grande allenatore, è molto bravo a motivare i giocatori, a fare sempre gli allenamenti con intensità“, ha detto il calciatore ivoriano in un’intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sport.

Il Milan non brilla sul piano del gioco. Però ha dato la sensazione di essere in una buona condizione fisica. Il merito, secondo l’ex Atalanta, è proprio dell’allenatore e del suo modo di preparare gli allenamenti: “Quando succede questo poi si vede in campo, perché poi la squadra va ai 2000/3000 all’ora, è questo che vuole mister Gattuso“, ha detto il centrocampista. Il quale ha poi espresso anche un parere su Higuain: “Noi abbiamo bisogno di lui, dà una mano alla squadra e fa tanto quando gli chiediamo appoggio. Avere attaccante del genere è normale per il Milan. La sua mentalità è quella di vincere sempre, così aiuta la squadra. Noi dobbiamo scendere in campo con la sua stessa mentalità“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it