Carolina Morace
Carolina Morace (Foto AC Milan)

NEWS MILAN – Esordio da sogno per il Milan femminile. Ieri pomeriggio, alla prima di campionato contro il Pink Sport Time Bari, le ragazze rossonere hanno messo a segno sei gol.

Carolina Morace allena questa squadra e, per l’occasione, ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport un’intervista. Si è così espressa sulla vittoria brillante della sua squadra: “Non potevo chiedere di meglio soprattutto in un campo così che, al di la del risultato, non è un campo facile. Sono contenta perché, oltre al fatto che riusciamo a giocare, quando c’è da tirare fuori il carattere e la personalità le ragazze non si tirano mai indietro“.

Emozione sì per l’esordio, ma non troppo: “All’inizio indubbiamente sì. Ma sono consapevole di allenare un gruppo di ragazze intelligenti, che nel pre campionato si sono comportate molto bene, e sono consapevole del lavoro fatto per tutta l’estate. Una volta che sai di aver lavorato in un certo modo, l’emozione si sente meno. E con il calcio d’inizio se n’è andata“.

Valentina Giacinti assoluta protagonista della gara con quattro reti. Morace però non si rivede in lei: “Assolutamente no (ride, ndr). Valentina ha dei margini di miglioramento enormi, una velocità di inserimento impressionante, attacca benissimo la profondità, è molto più veloce rispetto a quando giocavo io. Abbiamo due stili completamente diversi“.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it