Pep Guardiola
Pep Guardiola (©Getty Images)

MILAN NEWS – Quando si parla di Champions League, non si può fare a meno di parlare anche del Milan, nonostante i rossoneri siano assenti dalla competizione da diversi anni. Dopo il Real Madrid è comunque la seconda squadra più titolata.

Tra le favorite alla Champions League in questa stagione ci sarebbe anche il Manchester City, vincitore in scioltezza la scorsa stagione della Premier League. Pep Guardiola non ci sta, e dribbla la domanda mettendo in mezzo la storia: “Noi siamo il Manchester City, non abbiamo una storia alle nostre spalle. Per me è sorprendente quando sento dire che il City vincerà sicuramente. Lo apprezzo, ma non credo sia la verità. Come squadra siamo allo stesso livello delle altre big, ma sul piano della storia siamo un gradino sotto a club come il Liverpool, le spagnole, il Milan o la Juventus”.

A livello di storia certamente Liverpool, Barcellona, e soprattutto Milan e Real Madrid, non hanno eguali. Sarebbe da citare anche il Bayern Monaco, 5 volte campione, che Guardiola potrebbe aver volontariamente dimenticato in quanto ha allenato il club qualche anno fa senza riuscire a trionfare. Non è la prima volta che Guardiola mostra il suo rispetto nei confronti del Milan: addirittura quando vinse la prima Champions con il Barcellona, la dedicò a Paolo Maldini che aveva dato l’addio al calcio pochi giorni prima.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it