Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dopo la goleada di Reggio Emilia, ecco l’Olympiacos. Per confermare quanto di buono visto al Mapei Stadium, il Milan è chiamato a un nuovo esame.

Si ripartirà da Patrick Cutrone, il gioiellino rossonero finalmente a disposizione dopo l’infortunio alla caviglia. Il contesto internazionale – sottolinea La Gazzetta dello Sport – è nel suo destino e lo esalta: nell’estate 2017 aveva segnato tre goal contro Lugano e Bayern Monaco nel precampionato estivo, poi il primo goal ufficiale arriva contro il Craiova proprio in Europa League. Adesso, anche l’esordio dal 1′ avverrà lontano dall’Italia. Si è dovuto aspettare l’inizio di ottobre, ma ora non ci sono dubbi: il dolore è passato definitivamente e ieri è stato provato nell’undici al posto del Pipita, rientrato in gruppo ma non ancora al meglio della condizione.

Intanto il centravanti colleziona record, in attesa di ulteriori goal. Con le dieci reti al suo primo anno in Serie A, infatti, Patrick era risultato il secondo calciatore dei cinque maggiori campionati europei, nati dopo il primo gennaio 1998, ad aver raggiunto la doppia cifra. Meglio di lui solo Kylian Mbappé, non proprio un nome a caso. L’ultimo Under 20 a raggiungere tale score fu un altro rossonero, Alexandre Pato. Lo scorso anno alla fine era riuscito a imporsi su André Silva e Nikola Kalinic, quest’anno ha un osso duro come compagno di reparto. Tuttavia, l’Europa può essere la sua terra di conquista.

 

Redazione MilanLive.it.

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it