Mateo Musacchio
Mateo Musacchio (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANMateo Musacchio è arrivato la scorsa estate al Milan dal Villarreal. Ha faticato moltissimo ad adattarsi al nostro campionato e soprattutto a guadagnarsi la fiducia dei due allenatori susseguitisi.

Prima Montella lo aveva retrocesso a terza scelta dopo i titolari Bonucci-Romagnoli. Addirittura quarta scelta con Gennaro Gattuso, che in assenza dei titolari gli ha preferito più volte Cristian Zapata. Quest’estate con l’addio di Bonucci ma l’arrivo di Caldara si pensava che l’argentino potesse continuare ad essere messo da parte. L’indisponibilità di Zapata, seguita a quella di Caldara per infortunio e per scelta tecnica del mister, gli ha dato maggior spazio. Il rendimento di Musacchio sin qui è stato abbastanza positivo: vero è che il Milan ha sempre subito gol, ma non per errori di reparto ma su singoli sfortunati episodi.

Calciomercato Milan, Musacchio piace in Premier League

La sosta per le nazionali, come sempre, porta una ventata di notizie di calciomercato che spesso lasciano un po’ perplessi. In questo caso i colleghi di calciomercato.com parlano di due club interessati a Musacchio: il Fuhlam, già interessato al milanista pochi mesi fa in estate, e il Watford. Entrambi club di media classifica in Premier League, ma comunque con grandi potenzialità economiche.

Ovviamente Musacchio adesso non è in vendita, in primis perché Gattuso si fida di lui e sta ottenendo ottime risposte sul campo, inoltre a stagione in corso è praticamente impossibile fare operazioni di questo genere, a meno che si parli di cifre folli. Attualmente l’argentino è titolarissimo nel Milan, e quando tornerà Caldara a pieno regime non è detto che sia immediatamente messo di lato da Gattuso, soprattutto considerando che il Milan è in lotta su diversi fronti e che i cambi per rifiatare saranno obbligatori. Inoltre Caldara-Romagnoli, in potenza la coppia di centrali titolari di Milan e Nazionale per i prossimi 10 anni, sono giovanissimi e una figura esperta quale Musacchio è importante.

Si potrebbe parlare di una cessione magari in estate, nel caso Leonardo avesse dei rinforzi all’altezza: ma per acquistarlo servirebbero comunque tanti milioni. Dal Villarreal fu pagato 18 milioni di euro circa, per non andare in contro ad una minus-valenza si dovrà vendere almeno per 15 milioni: calcolando che si parla di un classe 1990, e dunque con meno di 30 anni, il prezzo può tranquillamente arrivare a 20-25 milioni di euro senza troppi problemi. Ribadiamo però che al momento, quantomeno sino a giugno, Musacchio non può muoversi dal Milan.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it