Paolo Maldini
Paolo Maldini (Foto AC Milan)

NEWS MILAN – Intervistato dai giornalisti presenti al ‘Festival dello Sport’ di Trento dopo l’intervento sul palco, Paolo Maldini ha toccato anche altri argomenti interessanti.

A partire dalla crescita di Patrick Cutrone, che può diventare una bandiera rossonera: “La speranza è quella. L’idea è quella di creare un nucleo di ragazzi della Primavera che possano avere una lunga carriera in prima squadra. Nel calcio però è sempre più difficile“. Sulla distanza fra Milan e Inter: “Forse in questo momento sì. Ma speriamo che non ce ne sia a fine campionato“. Poi sull’argomento del momento, Lucas Paquetà: “Chi è? (ride, ndr). Il mercato apre il 3 gennaio, parliamo dei ragazzi che già sono qui. Posso dire che ha talento, non è ancora formato, ma può far sognare“.

Intanto ieri è arrivato il dato sul bilancio per la stagione 2017-2018. Registrato un rosso record da 126 milioni: “Non sono la persona più adatta per parlare di questo argomento, però posso dire che non è certamente una sorpresa“. Si avvicina il derby: “Gattuso? È molto più tranquillo di quello che fa vedere all’esterno. Ricorda il Rino giocatore solo in panchina. Durante la settimana però, ha ottima gestione del lavoro e degli allenamenti“.

Fra Mauro Icardi e Gonzalo Higuaìn non ha dubbi: “Dico il Pipita. È un campione vero, ha alzato il livello della squadra non solo con i gol ma anche col modo di allenarsi“. Infine un parere sulle belle parole di Lucas Biglia: “Da parte nostra c’è la totale apertura nei suoi confronti. Capire il momento di ogni ragazzo è fondamentale, spero che sparisca ogni distanza con tutti gli atleti in rosa“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it