Andriy Shevchenko
Andriy Shevchenko (©Getty Images)

NEWS MILAN – In casa Milan in estate è iniziata una nuova era. Molti sono soddisfatti di quanto visto finora. Fra questi c’è anche Andriy Shevchenko, allenatore dell’Ucraina.

Di recente l’ex attaccante rossonero ha affrontare l’Italia in amichevole a Genova. A Sky Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla nuova società milanista: “C’è grande serenità adesso, è cambiata la dirigenza, sono arrivati Leonardo e Maldini. Nel loro lavoro vedo un linea, una direzione per costruire la squadra”. Immancabile un commento sul suo amico Gennaro Gattuso: “Mi piace il suo lavoro, sta dimostrando di essere all’altezza di allenare una grande squadra e di poter portare il Milan ad un livello alto. Da calciatore ha avuto l’intelligenza di valorizzare le sue qualità: aveva poca tecnica, ma tanta grinta. Un giocatore che ha dato sempre il 100% per la squadra, è stato molto intelligente”.

Da un attaccante all’altro. Sheva dice la sua su Patrick Cutrone: “Ne parlai anche l’anno scorso: mi piace come si muove, come si crea occasioni, è sempre pronto e vivace. Il Milan ha sempre avuto un grande attaccante: ora c’è Higuaìn e Cutrone sta crescendo. Bello vedere il Milan tornare sui suoi livelli. Da tifoso, spero in una qualificazione in Champions League”. Intanto domenica c’è il derby e Higuaìn contro Icardi è la sfida nella sfida: “Gonzalo non lo paragono a me, ma ha importanza anche fuori dal campo. Può dare tanto al gruppo e può aiutare anche gli altri calciatori a crescere. Icardi è cresciuto tanto, è un giocatore formato, un leader: quando la squadra è in difficoltà lui è riuscito a trovare i gol per vincere le partite”.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it