Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Da un derby è iniziata l’ascesa del suo Milan, ora sempre da una stracittadina potrebbe esserci il decollo definitivo. Gennaro Gattuso riparte dalla sfida con l’Inter, la stessa con cui iniziò ad aprire un ciclo importante.

1-0 a San Siro, con goal di Patrick Cutrone al 107′. Dopo l’esordio choc a Benevento e ulteriori risultati negativi, l’exploit arrivò in Coppa Italia: da quel momento, il Diavolo di Rino riuscì a infilare tredici risultati utili di fila di cui ben 9 vittorie che gli valsero la conferma finale. E nel girone di ritorno, dopo il fallimento di Vincenzo Montella, i rossoneri si piazzarono virtualmente anche in zona Champions League. Un successo totale.

Ora l’obiettivo quarto posto deve essere reale, doveroso. Perché la squadra ha qualità e competenze e l’allenatore lo sa. Bisogna solo dare continuità ed eliminare il più possibile i blackout, quei momenti di buio che hanno portato a diversi passi falsi in quest’avvio. Perché come sottolinea La Gazzetta dello Sport, a un certo punto se l’è vista brutta: pari con Cagliari, Atalanta ed Empoli e l’ombra di Antonio Conte di nuovo a volteggiargli sulle spalle. Poi al momento della verità, quando la squadra era spalle al muro, la reazione e la grinta che Ringhio vorrebbe vedere sempre: 4-1 a Sassuolo e striscia di tre successi consecutivi con 10 goal all’attivo. Ora serve la spinta definitiva per acquisire la ulteriore consapevolezza e volare in alto.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it