Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain contrastato da Perisic e Skriniar (©Getty Images)

NEWS MILAN – Senza coraggio. Si può sintetizzare così il derby giocato del Milan. Che è sceso in campo per non perdere, senza mai provare concretamente a fare la partita.

Come sottolinea la Gazzetta dello Sport, la squadra rossonera è apparsa sconfitta già prima di scendere in campo. Seppur con uno come Gonzalo Higuaìn in attacco e tanti palleggiatori, ha rinunciato a giocare a calcio. L’unico tiro della partita del Diavolo è arrivato soltanto al 35′ della ripresa. Sicuramente Gianluigi Donnarumma ha sbagliato sul gol di Mauro Icardi, ma non può essere l’unico colpevole. Ha sbagliato tutto il Milan, che ha bisogno di altra testa e altro cuore per raggiungere l’Europa.

Fin dal primo tempo il copione della partita era chiaro: nerazzurri alla insistente ricerca del vantaggio, rossoneri in difesa ad aspettare gli avversari e ripartire, rinunciando così alle sue capacità di palleggio. Calhanoglu e Bonaventura impercettibili, Lucas Biglia fatica ad impostare anche a causa del pestone di Radja Nainggolan. Higuaìn è condannato così ad una delle partite più tristi della sua carriera. E alla fine, quando la partita sembrava destinata a chiudersi sullo 0-0, è arrivata la testa di Icardi, che ha regalato la meritata vittoria ai suoi.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it