Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain (©Getty Images)

NEWS MILAN – La sfida fra Gonzalo Higuaìn e Mauro Icardi l’ha vinta l’argentino nerazzurro. L’attaccante del Milan ha toccato pochissimi palloni, servito male dai compagni di squadra.

Il Pipita dovrà aspettare il derby di ritorno per segnare i primi gol argentini rossoneri in una stracittadina. Come scrive la Gazzetta dello Sport, lui sognava sicuramente una partita diversa, contro quella squadra a cui ha segnato il gol scudetto nella passata stagione in maglia Juventus. Higuaìn ha vissuto 90′ di isolamento: mal servito, lasciato spesso al destino nei tentativi di pressing, mai coinvolto negli uno-due con gli altri. Le statistiche sono tremende.

Solo 10 passaggi completati, nessun tiro in porta (un paio respinti) e addirittura nessun contrasto vinto. Praticamente il nulla. Non è soltanto colpa sua chiaramente, però da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più. Spesso infatti tende a scomparire quando non si sente coinvolto nel gioco della squadra. Ha provato ad abbassarsi sulla trequartisti per toccare qualche palla in più, come spesso gli riesce. Ma stavolta non è servito a nulla. Quello di ieri era il suo 37esimo derby in carriera fra Boca Juniors, Real Madrid e Juventus, il primo milanese. Che, purtroppo, va dimenticato il prima possibile.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it