Carlo Ancelotti & Villiam Vecchi (foto da Eurosport.com)

MILAN NEWSGianluigi Donnarumma torna nell’occhio del ciclone. Esaltato giorni prima per una prestazione sontuosa nel match tra Polonia e Italia in Nations League, ora il portiere del Milan è rientrato nel mirino dopo l’errore nel derby.

Villiam Vecchi, ex preparatore rossonero con alle spalle un decennio al Diavolo, tuttavia assicura che si è trattato solo di un incidente di percorso. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, ne ha parlato così: “Gigio era e resta un fenomeno, ne sono convinto anche dopo il derby. Sul gol di Icardi ha sbagliato perché è stato troppo “ottimista” nel valutare il cross di Vecino. Non se lo aspettava così veloce e si è trovato fuori posizione, situazione simile a quella vissuta prima da Handanovic su un pallone messo in mezzo da Rodriguez, solo che lo sloveno è riuscito a recuperare”.

L’ex membro dello staff ne approfitta anche per bacchettare i tifosi: “Gigio imparerà dall’errore e crescerà. Detto questo, mi pare ci sia un accanimento esagerato. All’estero ogni settimana vedo sbagliare due-tre nomi importanti. A Gigio però, dal rinnovo del 2017 in poi, non si perdona nulla. Potrebbe diventare un problema, è qui che il ragazzo deve tenere botta. Lo farà anche stavolta, ne sono sicuro”. 

L’ex portiere, inoltre, non è nemmeno d’accordo che il numero 99 non sia migliorato tecnicamente dal debutto a oggi: “In questa stagione esce molto più e meglio che in passato, è cresciuto nella presa e nelle giocate coi piedi. Rimane straordinario tra i pali e nell’esplosività, nonostante il fisico imponente. Ha 19 anni ed è il titolare del Milan da tre, è il portiere della Nazionale, potrebbe stare nel City al posto di Ederson o nel Chelsea per Kepa. E tra un anno potrà mettersi in mostra in Champions, il Milan può arrivarci. Quanto ai derby, i tifosi rossoneri stiano tranquilli: Gigio gliene farà vincere tanti”. 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it