Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il derby deve essere immediatamente archiviato. In tal senso giocare subito, già domani sera e a San Siro, può aiutare la squadra. Gennaro Gattuso oggi ha parlato in conferenza stampa di molti temi riguardanti la sua squadra e l’ambiente.

Ai microfoni di Milan TV si è soffermato brevemente ancora sul Real Betis, e sui loro punti di forza: “Non è un caso che siano andati al Santiago Bernabeu a fare il 65% di possesso palla. Stanno avendo una media del 60-62% di possesso palla, è una loro qualità. Fanno fatica a segnare, solo 5 gol e subiti 7 in campionato. Ma ti fa correre tanto, palleggiano bene e non lo buttano mai. Domani bisognerà farsi trovare pronti. Non è facile affrontarli”. 

Relativamente alle critiche mediatiche su di lui e la squadra, Gattuso ha riferito: “Ne ho sentite tante. Quasi 500 partite con la maglia rossonera, venivo da grandi prestazioni, poi ne sbagliavo due e dicevano che dovevo andare via perché non valevo nulla. Bisogna lavorare con tranquillità e serietà, penso che in questo momento ci serve tranquillità e mettere in condizioni tutti di rendere al massimo. Serve unità, dopo un derby brucia per come l’abbiamo perso. Bisogna guardare avanti, onorare la maglia e i colori di questa società”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it