Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

NEWS MILAN – Inevitabile pioggia di insufficienze all’indomani di Milan-Betis. Nelle pagelle de La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, si salva un solo rossonero: Patrick Cutrone.

6.5 per il giovane attaccante che ha riacceso le speranze. “La sufficienza gliela porta il gol. Il mezzo voto in più va per l’atteggiamento: se tutti avessero il suo – e parliamo di un classe 98 – il Milan starebbe meglio”, è il commento della rosea. Dietro di lui, il buio. Solo insufficienze, a partire da Pepe Reina: voto 5 per l’ex Napoli, reo di non aver letto perfettamente il cross non così insidioso nell’azione dell’1-0. Piena mediocrità anche per Davide Calabria, Cristian Zapata e Alessio Romagnoli. L’esterno è puntualmente saltato, il colombiano si fa superare facilmente in occasione del vantaggio spagnolo e il capitano è anche in ritardo su Antonio Sanabria. Voto 5.5 per Diego Laxalt, premiato con mezzo voto in più per spirito e dedizione.

E’ invece in mediana che si trova il peggiore in campo, ossia Tiémoué Bakayoko. Voto 4.5 per il centrocampista francese, sul quale probabilmente è arrivata la bocciatura definitiva. “Ha lo stesso numero di Carvalho e calpesta le sue stesse zolle, ma è l’altra faccia della luna, quella dove non batte il sole. Indietro tatticamente e fisicamente”, si legge sul giornale. 5.5 per Lucas Biglia che fatica a fermare Lo Celso, 5 per Giacomo Bonaventura che ci prova anche ma non incide. 5.5 per Samuel Castillejo, su cui la Gazzetta si sofferma così: “La sua è la gara più strana del mondo. Non pervenuto per 45 minuti, poi palo, assist a Cutrone ed espulsione nel recupero. Difficile commentare”. Non si salva nemmeno Gonzalo Higuain questa volta, voto 5 causa il nervosismo e un gol divorato, mentre delude pienamente Fabio Borini: 4.5, rifornimenti nulli al Pipita e mai pericoloso in generale. 5.5 per il subentrato Suso, senza voto invece Andrea Bertolacci.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it