Massimo Ferrero
Massimo Ferrero (©Getty Images)

MILAN NEWS – La Sampdoria ieri sera è uscita sconfitta dallo stadio di San Siro al termine di una vera e propria battaglia, vinta dal Milan col punteggio di 3-2.

Buona però la prova dei blucerchiati, come al solito insidiosi e mai facili da affrontare, anche grazie al gioco di mister Marco Giampaolo, allenatore che a livello di costruzione offensiva e di equilibri tattici appare tra i più preparati e maturi del nostro campionato. Qualcuno ha anche fatto il nome di Giampaolo come futuro tecnico ideale per il Milan, visto che il suo modo di far giocare la Samp potrebbe ben sposarsi con la filosofia della squadra rossonera, anche se Gennaro Gattuso resta stabile sulla panchina.

Il patron doriano Massimo Ferrero, come al solito vulcanico e spiritoso, ha commentato così le voci su un futuro rossonero per Giampaolo, mostrando di non essere così d’accordo: “Se consiglio Giampaolo a Leonardo e al Milan? Ma che domande sono? E’ come se mi chiedeste di dare mia sorella in sposa a Nerone. Giampaolo è mio, tutto mio e non si tocca. Non so se è pronto per allenare la squadra rossonera, è una domanda che dovete fare a lui”. Sempre molto colorito Ferrero nel commentare certe indiscrezioni giornalistiche.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it