Franck Kessié Patrick Cutrone Gonzalo Higuain
Kessie Cutrone Higuain (©Getty Images)

MILAN NEWS – Super Patrick Cutrone. Che grinta, che personalità. Gennaro Gattuso si affida a lui nel momento più buio e decisivo del suo Milan, e il giovane attaccante rossonero risponde con una prestazione di assoluto spessore.

Secondo La Gazzetta dello Sport, è stato proprio l’attaccante di Como il migliore in campo. “Partiamo dall’ambiente: stavolta il nome più urlato al momento delle formazioni è il suo. E quando esce San Siro si alza in piedi. Tutti lo volevano dal primo minuti, ebbene eccolo. Un gol, l’assist per Higuain e moto perpetuo fino alla propria area”, è il commento della rosea con un doveroso 7.5 in pagella. Molto bene anche Gonzalo Higuain molto a suo agio affiancato dal baby attaccante: voto 7. Meritatissimo 7.5 invece per Suso, che sembra nemmeno avvertire i metri addizionali e una partenza arretrata nel 4-4-2. Il fantasista spagnolo è decisivo anche questa volta: prima un assist al bacio per Cutrone all’avvio, poi la perla spettacolare per il 3-2 finale. Sufficienza invece per Frank Kessié e Lucas Biglia: entrambi in realtà non impeccabili in mediana, ma assoluti lottatori che non mollano mai.

Si trovano invece in difesa gli unici due bocciati di ieri. Ossia Davide Calabria e Mateo Musacchio. Voto 5 per l’esterno uscito anche malconcio: “Una domenica da incubo. Davide ha responsabilità in entrambi i goal blucerchiati: troppo leggera l’opposizione a Saponara che lo salta in scioltezza, e mal posizionato sul lancio dell’ex milanista per Quagliarella. Giornataccia completata dal guaio alla caviglia”. 5.5 invece per il centrale spagnolo, che migliora nella ripresa ma si macchia in occasione del raddoppio ligure. 6.5 per Alessio Romagnoli e Ricardo Rodriguez, 6 per Gianluigi Donnarumma.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it