Jesus Suso
Jesus Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Prestazione di grande carattere quella vista ieri al Villamarín, ma non mancano i bocciati in casa Milan. Per La Gazzetta dello Sport, sono ben 5 i rossoneri a non aver convinto contro il Betis.

Il peggiore in campo è proprio in attacco: trattasi di Fabio Borini. “Primo tempo disastroso. Firpo e Lo Celso gli passano dappertutto e lui è sempre in ritardo. Più sagacia nella ripresa, quando trova un po’ più di coraggio”, è il commento della rosea che attribuisce 5 all’attaccante ex Liverpool. Non benissimo anche Patrick Cutrone con 5.5 in pagella, ma in questo caso c’è una giustifica: “Si ritrova per l’ennesima volta il Milan sulle spalle e non gli si può sempre chiedere la luna. Non gli arriva granché, fatica nella gestione delle palle”, scrive infatti il quotidiano. Tutt’altro discorso invece per Suso: voto 7 e la palma di migliore in campo, dopo un primo tempo comunque in affanno.

Per tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI!

Due non promossi anche in mediana: se infatti Frank Kessié e Tiémoué Bakayoko se la cavano con un 6 e un 6.5, non si può dire lo stesso di Hakan Calhanoglu e Diego Laxalt che rimediano entrambi un 5.5. Il primo è condizionato palesemente dagli acciacchi fisici, l’uruguaiano invece ha responsabilità in occasione del gol spagnolo e risulta anche impreciso e  meno reattivo del solito. In difesa, 6 invece per lo sfortunato Mateo Musacchio e Cristian Zapata e 5.5 per Ricardo Rodriguez che si macchia in occasione dell’1-0 andaluso. Tra i pali, spicca un doveroso 7 per Pepe Reina per l’intervento fondamentale su Cristian Tello. Senza voto per i subentranti Ignazio Abate, Alessio Romagnoli e Andrea Bertolacci.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it