Leandro Paredes
Leandro Paredes (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan corre inevitabilmente ai ripari dopo il grave infortunio di Lucas Biglia. Anche perché, pur volendo stringere i denti, l’argentino comunque non sarebbe pronto tra due mesi. Il problema, infatti, è apparso molto più serio del previsto. Così saranno addirittura 4 i mesi di stop.

Una doccia gelata per Gennaro Gattuso, che aveva trovato nell’argentino un leader in campo e nello spogliatoio. L’ex Lazio, in effetti, si era finora ripreso quanto perso alla sua prima stagione altalenante in rossonero. Adesso invece Rino dovrà fare di necessità virtù tra l’adattato Tiémoué Bakayoko o ripescando gli accantonati José Mauri, Andrea Bertolacci e Riccardo Montolivo su cui l’allenatore ha di recente spazzato via ogni polemica.

Calciomercato Milan, ecco il sostituto di Lucas Biglia

Già attivo per il fronte attacco, il Dt Leonardo ora inizierà a scaldare i motori anche per il centrocampo (per le ultime sul calciomercato Milan, CLICCA QUI). In realtà un rinforzo in mediana probabilmente sarebbe arrivato comunque, ma come alternativa al sudamericano. Ora, servirà proprio un nuovo regista di qualità e quantità nel cuore del campo.

Proprio per questo, assicura il Corriere dello Sport, nelle ultime ore c’è stata un’accelerata per Lucas Paredes dello Zenit di San Pietroburgo. Il grosso problema però resta la cifra sparata dai russi: ossia 30 milioni di euro. Ciò su cui può però contare il Diavolo è la volontà del giocatore di rientrare in Serie A, dopo le piacevoli esperienze tra Roma, Chievo ed Empoli.

Un altro nome sullo sfondo è quello di Aaron Ramsey, in scadenza di contratto a giugno 2019 e prossimo all’addio all’Arsenal come ha già annunciato. Probabile, però, che per il gallese si tratti più un’eventuale pista estiva che invernale considerando anche la richiesta d’ingaggio da 5 milioni di euro. Poterlo prendere a parametro zero, al di là della grande concorrenza, permetterebbe al club almeno di farci un pensiero. Sempre UEFA permettendo, ovviamente. Anche perché il momento della verità è ormai alle porte.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it