Tiémoué Bakayoko
Tiémoué Bakayoko (©Getty Images)

NEWS MILAN – “Trasformerò i fischi in applausi“, ha detto quest’oggi Tiemoué Bakayoko. Il centrocampista, autore di ottime prestazioni nelle ultime gare, ha concesso un’altra intervista a Milan TV.

Arrivato dal Chelsea in prestito con diritto di riscatto (fissato a 35 milioni), il francese ha parlato del supporto ricevuto da società e allenatore: “Mi sono stati vicini tutti. Così ho potuto mostrare quello che so fare. Tutti si aspettano molto da me, è normale, ora spero che tutti insieme possiamo continuare a crescere e raggiungere un livello più alto“. Poi sui miglioramenti di queste ultime partite, a partire da MilanGenoa: “Sono sempre stato lo stesso giocatore, semplicemente ora mi sento meglio nella squadra, immagazzino con più facilità le informazioni tattiche e capisco la posizione da tenere in campo. Mi sento più sicuro rispetto a qualche settimana fa, è vero, mi serviva giocare per esserlo e ora sto finalmente ingranando“.

(Per rimanere aggiornati su tutte le news MilanCLICCA QUI).

Su quello che ruberebbe ai compagni di squadra: “Scelgo l’atteggiamento mentale di Higuaín e la tecnica di calcio di Çalhanoglu“. Gennaro Gattuso lo ha sempre difeso, anche nei momenti più difficili: “È una persona sempre molto vicina a noi giocatori. Ha tantissimi valori e li sta trasmettendo a tutti noi. Mi dà molta fiducia, mi chiede di giocare come so, con semplicità e di aggiungere la mia qualità alla squadra ogni partita un po’ di più“. Infine Bakayoko racconta l’importanza della figura di Paolo Maldini: “Ho enorme rispetto per lui. Da quando sono arrivato mi è sempre stato vicino ed è stato subito molto importante, fin dal primo giorno. Se devo ispirarmi a qualcuno, scelgo un giocatore come lui“.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it