Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

NEWS MILAN – Nonostante una buonissima prestazione, gli azzurrini di Luigi Di Biagio sono stati sconfitti 2-1 dall’Inghilterra. All’Italia non è bastata la rete di Moise Kean.

Patrick Cutrone in campo per 90′, ma non è riuscito a lasciare il segno in questa amichevole di lusso. Dopo il match, l’attaccante del Milan ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate dai colleghi di Tuttomercatoweb. L’ex Primavera ha parlato dell’infortunio alla caviglia, che sta ancora smaltendo: “Sto abbastanza bene. Mi sto sempre curando la caviglia, ma sto bene“. Con Gonzalo Higuaìn squalificato per due turni (in attesa della decisione sul ricorso), l’attacco del Milan è tutto sulle sue spalle. Ma questa responsabilità non lo spaventa per nulla: “Higuain è uno degli attaccanti più forti che ci sono, sappiamo che giocatore è. Non è tanto un problema di responsabilità, ma mi farò trovare al meglio per arrivare alle prossime partite nel migliore dei modi“.

Il classe 1998 è sempre più una pedina chiave per il Milan. In questi primi mesi della nuova stagione, fra campionato ed Europa League, ha messo a segno cinque reti, spesso partendo dalla panchina. Si fa sempre trovare pronto, tanto che Gennaro Gattuso non ha potuto fare altro che passare al 4-4-2 per farlo giocare dal primo minuto in coppia col Pipita. Adesso l’argentino starà fuori per due partite e su di lui graverà tutto il peso dell’attacco. Nessun problema, in situazioni di emergenza Cutrone si esalta.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it