Marco Brunelli Turki Al-Shiekh Fabio Guadagnini
Marco Brunelli, Turki Al-Shiekh e Fabio Guadagnini (Foto Twitter General Sport Authority)

MILAN NEWS – Ancora voci e polemiche sulla questione relativa alla Supercoppa Italiana 2018, che secondo accordi recentemente siglati si dovrà svolgere in Arabia Saudita.

La Federcalcio italiana ha raggiunto un’intesa con la federazione saudita per disputare diverse finali di Supercoppa dal 2018 in avanti proprio nel paese mediorientale. Una decisione che non è piaciuta a diversi organi di controllo e di comunicazione, viste le polemiche scaturite per l’omicidio del giornalista Adnan Kashoggi in Arabia Saudita, sul quale ancora non è emersa la verità.

Per tutte le info sulla finale di Supercoppa 2018 CLICCA QUI

Nonostante l’ok della FIGC e del neo presidente Gaetano Micciché a disputare la finale Milan-Juventus nella capitale Riad il prossimo 13 gennaio, arrivano voci contrarie all’organizzazione di tale evento. Ad opporsi stavolta è la RAI, l’emittente statale che ha acquisito da tempo i diritti televisivi per la copertura di tale partita. L’azienda di viale Mazzini attraverso l’USIGRai (unione sindacale giornalisti RAI), ha fatto sapere pubblicamente di non volere che la sfida si disputasse proprio in Arabia Saudita e la prossima settimana incontrerà lo stesso Miccichè per discutere un’alternativa.

In tale contesto è intervenuto il presidente rossonero Paolo Scaroni, che con una nota ha stabilito la posizione del Milan in merito: “Comprendiamo le motivazioni. Mi preme peraltro dire che il Presidente della Lega Serie A ha messo in evidenza che le relazioni diplomatiche e commerciali tra Italia e Arabia Saudita risultano buone e che il caso a cui fate riferimento è seguito con grande attenzione dalle nostre autorità. Voglio anche ricordare che il nostro impegno sportivo è parte di un accordo pluriennale siglato dalla Lega Serie A, organo di cui il Milan fa parte. È pertanto logico attenerci alle loro determinazioni. So che il Presidente Miccichè vi incontrerà a breve, per raccogliere le vostre osservazioni. Sono certo che sarà sua cura condividerle successivamente con tutti i Club”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it