Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Continuano le indiscrezioni che danno Zlatan Ibrahimovic di ritorno a Milanello. Una trattativa esiste, Leonardo è in costante contatto con Mino Raiola. Qualche fonte dà l’accordo quasi fatto.

Intanto sulle pagine di Vanity Fair arrivano nuove dichiarazioni da parte del 37enne bomber svedese. A proposito dell’eventuale ritorno al Milan ha dichiarato: «C’è interesse. Però starei bene anche un altro anno qui a Los Angeles. Che il Milan mi piaccia non è un segreto. Ci ho passato due anni molto belli e non avrei voluto andarmene ma, come racconto nel libro, mi hanno “forzato” ad andare a Parigi. Abbiamo vinto, sono diventato capocannoniere, un ottimo club, un’atmosfera fantastica. E c’era la vecchia guardia. Giocatori incredibili con cui ho avuto la fortuna di giocare e vincere. E so cosa significa vincere in Italia. Vincere è tutto. Ci sono riuscito con i tre più grandi club d’Italia, la Juve, il Milan e l’Inter. Al Milan mi hanno trattato bene: arrivavo da Barcellona dove avevo vissuto la tristezza e a Milano mi hanno restituito il sorriso. Volevo sdebitarmi».

Per restare aggiornato sulle ultime news di calciomercato MilanCLICCA QUI!

Calciomercato Milan, Ibrahimovic tornerà rossonero?

Ibrahimovic non nasconde l’interesse del club rossonero e proprio ad un eventuale nuovo matrimonio. A Milano si era trovato molto bene e nell’estate 2012 non avrebbe voluto andarsene. Tuttavia, Silvio Berlusconi ordinò ad Adriano Galliani di cedere sia lui che Thiago Silva al Paris Saint Germain per esigenze di bilancio. Nelle casse del Milan finirono oltre 60 milioni di euro complessivi. Zlatan a Parigi ha vinto tutto quello che era possibile vincere in Francia. E dopo l’esperienza al Manchester United, è volato negli Stati Uniti per giocare con i Los Angeles Galaxy in MLS. Ora le voci su un ritorno a Milanello, sul quale continua a non sbilanciarsi: «Non dico no e non dico nemmeno sì. Vedremo…».

L’esperto centravanti scandinavo ha speso belle parole per Gennaro Gattuso, che al Milan fu suo compagno e che potrebbe presto riabbracciare come allenatore: «È un grande giocatore e un grande allenatore. Quando guardo le partite vedo che tutti i suoi calciatori gli vogliono bene. Quando vinci insieme a gente così, e noi abbiamo vinto scudetto e supercoppa insieme, è meraviglioso. Bei tempi…». Vedremo se i due avranno modo di lavorare nuovamente assieme oppure se Ibra giocherà altrove. I Los Angeles Galaxy vorrebbero tenerlo e lui in California non si è trovato male.

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it