Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini (©Getty Images)

MILAN NEWS – Solo con i ritorni di Milan e Inter finirà l’egemonia della Juventus. E’ questo il parere di Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, emerso nel corso di un’intervista al Corriere dello Sport.

Il mister ha le idee chiare: “Il dominio durerà ancora tanto perché è difficile ridurre la distanza con i bianconeri. Anzi, sembra che questa distanza aumenti”. Solo in un modo si potrà porre fine a questo strapotere: “Finché il Milan e l’Inter non torneranno ad essere… il Milan e l’Inter, per la Juventus sarà tutto facile. Le milanesi sono le uniche che a livello di fatturato possono impensierire i bianconeri. Mi piacerebbe che la distribuzione dei soldi fosse più meritocratica e legata ai risultati: l’Atalanta, nonostante sia da due anni a ridosso delle prime, è stata costretta a vendere i migliori. Così non cresci mai”.

Per restare aggiornato sulle ultime news MilanCLICCA QUI!

Intanto il presidente Antonio Percassi proclama l’obiettivo salvezza per la Dea, mentre il mister pensa a qualcosa in più: “Le parole del presidente gli fanno onore perché vuol dire che ha mantenuto l’umiltà giusta e che continua a tenere i piedi per terra. Per me è riduttivo pensare alla salvezza, ma puntare al quarto posto e a superare per esempio un Milan che ha fatto nelle ultime due estati grandi investimenti mentre noi abbiamo venduto 8 titolari, è tanta roba. Essere a pari punti con la Roma e vicino alla Lazio non può essere considerata la normalità, viste le disparità a livello economico”. 

 

Redazione MilanLive.it