Gonzalo Higuain Gennaro Gattuso
Gonzalo Higuain e Gennaro Gattuso (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Non è un momento particolarmente felice per Gonzalo Higuaìn. Il gol manca da più di un mese e sembra fuori contesto. Le voci su un futuro lontano dal Milan sono sempre più insistenti.

Nelle ultime ore è tornato di moda il Chelsea. Maurizio Sarri continua a volerlo con sé nella sua avventura a Londra, fin qui caratterizzata dall’assenza di un vero numero nove. L’amore con Alvaro Morata non è mai nato, tanto da preferirgli un falso nove nelle ultime gara. Sky Sport ha parlato addirittura di un possibile scambio fra i due, visto che lo spagnolo tornerebbe in corsa in Italia. L’operazione è molto più difficile di quanto si pensi, anche perché c’è una volontà di base da parte del Milan di tenersi stretto il Pipita.

Calciomercato Milan, Sarri vuole Higuaìn al Chelsea

Gennaro Gattuso in conferenza stampa è stato chiaro. Con Higuaìn si parla di tutto, tranne che di problemi. Vuole tenerselo stretto perché sa che il problema riguarda tutta la squadra, non solo il singolo. Rino sa pure che in questo momento non sta mettendo l’argentino nelle migliori condizioni per far bene. E allora da qui alle prossime gare potrebbe esserci un ritorno al 4-3-3 per dare maggior supporto all’attaccante da parte dei due esterni offensivi e dei centrocampisti. Intanto in giornata sono arrivate anche le dichiarazioni di Sarri in conferenza stampa: “Higuaìn è uno dei migliori attaccanti al mondo, però è del Milan. Noi abbiamo altri giocatori di valore“, ha concluso l’ex tecnico del Napoli. Sicuramente dichiarazioni che lasciano il tempo che trovano. Anche perché, secondo Calciomercato.com, in tutta questa storia una cosa è certa: Sarri vuole Higuaìn con sé e sta facendo di tutto per convincere il Chelsea ad acquistarlo nonostante sia un over 30. Marina Granovskaia, la donna più potente del calcio europeo, negli ultimi sette anni non ha mai dato il suo via libera per acquisti di giocatori più in la con l’età. Il tecnico italiano proverà a convincerla. Però un’operazione del genere per gennaio appare molto difficile.

Calciomercato Milan, scambio Higuaìn-Morata difficile a gennaio

Morata al Milan è un’idea che dura ormai da due anni. Massimiliano Mirabelli ci ha provato due volte, senza però mai riuscirci. Ci sono stati approcci concreti nell’estate del 2017, come ha rivelato poi anche l’ex direttore sportivo di recente, ma il tutto è saltato per una serie di motivi. Lo spagnolo tornerebbe di corsa in Italia e accetterebbe di buon grado la causa rossonera. Secondo Calciomercato.com, la scorsa Primavera avrebbe avuto anche dei colloqui con Gattuso, il quale lo stima molto. Ma il suo arrivo a gennaio in cambio di Higuaìn è un’operazione difficile da completare a gennaio. Il motivo? La Juventus. I bianconeri hanno ceduto l’argentino al Milan in prestito (costato 18 milioni) con diritto di riscatto fissato a 36 milioni e contano di incassare questa cifra. Pare esserci un cosiddetto “patto fra gentiluomini” fra Leonardo e Paratici legato alla qualificazione in Champions League dei rossoneri. In più, come già ripetuto prima, di base c’è la forte volontà del Diavolo di tenersi stretto Higuaìn. Gattuso è convinto che la sua voglia di rivalsa può essere un’arma in più da qui a fine stagione. Tutto rimandato in estate quindi.

 

Pasquale La Ragione – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it