Manolo Gabbiadini
Manolo Gabbiadini (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Sfumato ufficialmente Luis Muriel, il Milan è chiamato a correre ai ripari per non farsi trovare impreparato in vista della sessione invernale che partirà domani. E l’ultima idea, rilancia La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, è proprio Manolo Gabbiadini in uscita dal Southampton.

Alla fine, tra questioni di correttezza per una parola già data e mantenuta e garanzie tecniche, l’attaccante colombiano ha preferito la Fiorentina a Diavolo. Leonardo, invece, vira su un profilo dalle caratteristiche differenti ma con la stessa duttilità offensiva. Perché anche il 27enne di Calcinate, infatti, può svariare su ogni zona del reparto avanzato.

Per restare aggiornato sul calciomercato MilanCLICCA QUI!

Calciomercato Milan, ecco la strategia per Gabbiadini

Così l’ex Napoli è il nuovo primo nome sulla lista della dirigenza: un taccuino in realtà pieno come assicura la rosea, ma senza nomi che al momento hanno fatto davvero breccia nel cuore societario. Gabbiadini – si legge sul quotidiano – verrebbe anche di corsa, ma il problema sono i 12 milioni di euro richiesti dal club inglese. E senza condizioni favorevoli: cessione immediata, o al massimo prestito ma con certezza di riscatto. Ecco perché il Milan non avrà fretta, sperando piuttosto in un colpo last-minute. La società britannica aspetta offerte migliori e decisamente più ricche dalla Russia e Turchia, ma nel caso non arrivassero bisognerebbe comunque trovare una soluzione. Il giocatore, ai margini nella squadra di Ralph Hasenhuttl, vorrebbe infatti tornare protagonista e in extremis potrebbe spingere particolarmente per una cessione.

Bisognerà aspettare gli ultimissimi giorni di mercato per tale situazione. Nel frattempo, gli uomini di fiducia di Elliott Management Corporation si stanno muovendo comunque per altre piste. Se dovesse essere individuata un’opportunità decisamente più semplice e vantaggiosa, verrà sfruttata subito per consegnare quanto prima un rinforzo a Gennaro Gattuso. Altrimenti si aspetterà il rush finale per provare a riportare in Serie A il talento bergamasco. Ma una cosa è certa: qualcuno in attacco arriverà. L’innesto lì davanti del resto è obbligatorio.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it