Gaetano Micciché e Giovanni Malagò (foto gazzetta.it)

MILAN NEWS – Non si scaturiscono le polemiche riguardo allo svolgimento in Arabia Saudita della finalissima di Supercoppa Italiana tra Juventus e Milan del prossimo 16 gennaio.

In primis in molti avevano espresso grosse perplessità sull’accordo tra la Federcalcio Italiana e quella saudita per via dell’assassinio del giornalista Jamal Khashoggi che ha alimentato diverse polemiche internazionali. Poi la questione sulla possibilità di non far accedere le donne allo stadio di Gedda, visto che in Arabia Saudita le persone di genere femminile non godono ancora di troppe libertà come invece in altri paesi anche islamici.

Tutto sull’organizzazione di Juventus-Milan: CLICCA QUI

A chiarire la situazione sull’organizzazione della finalissima di Supercoppa c’ha pensato il presidente della Lega Serie A Gaetano Micchiché; il dirigente sportivo, come riportato dall’Ansa, ha spiegato il tutto: “La Supercoppa di Lega serie A si giocherà a Gedda, in Arabia Saudita, in linea e non in contraddizione con le scelte dell’Italia; le donne potranno andare allo stadio da sole, non accompagnate come si e’ diffuso in queste ore, sarà una prima volta storica”.

Nessun legame o decisione da parte della Lega e del calcio italiano in generale con le questioni internazionali: “Il sistema calcio non può assurgere ad autorità sui temi di politica internazionale, ne’ può fare scelte che non rispettino il sistema Paese”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it