borini fabio calciomercato milan
Fabio Borini (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il club rossonero in questa sessione invernale del mercato intende rinforzarsi, ma anche cedere giocatori che non rientrano nel progetto. L’addio di alcuni elementi può consentire di ricavare qualche milione e risparmiare anche sul monte ingaggi.

Quello più vicino alla cessione sembra essere Fabio Borini. La trattativa con lo Shenzhen FC è in stato avanzato. C’è l’accordo con l’agente per un contratto triennale da 5 milioni di euro annui. Manca quello col Milan, al quale il club cinese ha offerto 8,5 milioni contro una richiesta da 10. Un’intesa può essere trovata.

Calciomercato Milan, le possibili cessioni a gennaio

Oltre a Borini, ci sono anche altri calciatori che possono lasciare Milanello. L’organico conta 30 elementi e va un po’ sfoltito, considerando anche che almeno due nuovi innesti arriveranno. I maggiori indiziati all’addio sono Andrea Bertolacci e Riccardo Montolivo, entrambi in scadenza di contratto a giugno 2019. Il primo potrebbe fare ritorno al Genoa, mentre per il secondo non si registrano al momento offerte. Non viene escluso che l’ex capitano possa rimanere al Milan, seppur ai margini, fino allo svincolo.

Un altro che sta trovando poco spazio e gradirebbe un trasferimento è Alen Halilovic. Il croato ha raccolto poche presenze in stagione e preferirebbe giocare con maggiore continuità. Con Gattuso questo non gli è possibile. Già tempo addietro si era parlato di un possibile ritorno in Spagna, dove alcune squadre erano interessate a dargli una chance. Il Milan valuterà eventuali offerte per l’ex Amburgo. Può partire pure Stefan Simic, difensore sul quale è piombato l’Hajduk Spalato. Tuttavia, la destinazione non convince troppo il giocatore, che ne preferirebbe un’altra.

Infine c’è Diego Laxalt, arrivato in estate dal Genoa e che finora ha deluso. Il Milan vorrebbe monetizzare dalla cessione del laterale sinistro uruguayano. Lazio e Newcastle United sembrano essere interessati al giocatore. Anche uno tra Antonio Donnarumma e Alessandro Plizzari dovrebbe partire a gennaio.

 

Redazione MilanLive.it