Casa Milan
Casa Milan (©Getty Images)

NEWS MILANMilanUEFA, scontro senza fine. I rossoneri hanno già avviato il ricordo al TAS di Losanna dopo la sanzione economica imposta dall’organo europeo. Se non dovesse andare bene, scrive il Corriere dello Sport, Elliott Management sarebbe pronta ad andare contro l’intero impianto del Finncial Fair Play.

Il fondo americano non è nuovo a questo tipo di battaglie legali per difendere i propri interessi. Non dimentichiamo che, in passato, è andato anche contro un intero stato, l’Argentino. La proprietà rossonera si aspettava un trattamento diverso: pensava ad un lasso di tempo più grande per rientrare nel FFP, la scadenza fissata a giugno 2021 è difficile da raggiungere. Se il Milan non dovesse rispettarla, l’UEFA ha già deciso per l’estromissione dalle competizioni europee. E la multa di 12 milioni, poi, è un fardello in più. In queste condizioni, difficilmente Elliott riuscirà a completare il suo piano di rilancio nel giro di cinque anni.

>> Per tutti gli aggiornamenti sulle Milan newsCLICCA QUI! <<

Il fondo americano si prepara quindi alla battaglia legale. Il problema è che, secondo la proprietà rossonera, mettere insieme un passivo di 30 milioni entro il 2021 impedisce al Milan di rafforzarsi e lo obbliga a cedere i suoi pezzi pregiati. Per esempio: per la società è fondamentale la qualificazione in Champions League, ma senza la possibilità di investire in questo gennaio diventa un traguardo difficile. Tra l’altro, se il TAS dovesse accogliere la proposta rossonera, si andrà nuovamente alla Camera Giudicante. Ciò significa tempi ancora più lunghi.

Come scrive il Corriere dello Sport, Elliott pare convinta che l’UEFA abbia preso di punta il caso Milan, come prova la lettera inviata dopo l’acquisto di Lucas Paquetà. Intanto sono state avviate le manovre per stringere nuovi accordi commerciali per migliorare il fatturato. Ma il fondo americano non la farà passare liscia all’organo europeo e giura battaglia.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it