Nikola Kalinic
Nikola Kalinic (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dal suo arrivo nell’estate 2017, in extremis e tra mille problematiche, non ci si aspettava fosse il salvatore della patria o il bomber da 40 gol stagionali, ma nemmeno che facesse così male, ma male male: stiamo parlando di Nikola Kalinic.

L’attaccante croato è stato eletto il calciatore “bidone” 2018. Il suo rendimento e soprattutto il fatto di aver giocato così male nel Milan, e addirittura in Nazionale, hanno pesato tanto. Un vero e proprio plebiscito per Nikola, nel sondaggio di calciobidoni.it.
il “Calciobidone 2018” ha visto Kalinic ottenere il 49,1% degli oltre 13 mila voti effettuati, precedendo lo staccatissimo attaccante romanista Patrik Schick e un altro ex rossonero, André Silva, anch’egli arrivato la stessa estate. Per loro, il 19,3% e 13,3% delle preferenze. Kalinic succede a Gabigol, trionfatore dell’edizione 2017.

(Per tutte le notizie H24 sul Milan, CLICCA QUI)

L’estate cinese del Milan fu particolare e ricca di acquisti. In attacco però troppe prime scelte rifiutarono l’approdo in rossonero, o comunque fecero richieste economiche esagerate: Massimiliano Mirabelli dovette acquistare nelle ultime settimane di mercato, proprio l’attaccante croato tanto sponsorizzato dall’allora allenatore Vincenzo Montella. L’inizio, il proseguimento, e anche la fine della stagione, furono disastrose per Kalinic. Con il Milan nonostante fosse il primo attaccante nelle gerarchie iniziali, segnò appena 6 gol in Serie A, nessuno invece tra Coppa Italia ed Europa League.

Kalinic ha deluso anche con la Croazia: convocato al Mondiale 2018 in Russia, l’attaccante è stato cacciato dopo le prime partite: ufficialmente per problemi alla schiena, ufficiosamente perché si era rifiutato di entrare allo scadere di una partita del girone. Beffa delle beffe, è che proprio la sua nazionale ha raggiunto la finale della Coppa del Mondo. Un’anno da dimenticare per Kalinic, anche perché l’inizio della stagione con l’Atletico Madrid è stato altrettanto negativo; poche partite giocate e fino al mese scorso, zero gol segnati: ad oggi ha collezionato 10 presenze in Liga, di cui la maggior parte spezzoni a fine gara, e solo 3 gol segnati.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore