Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Krzysztof Piatek oggi sarà un nuovo giocatore del Milan, con o senza contropartite. Come infatti riferisce il Corriere della Sera, la società rossonera è pronta ad alzare l’offerta per il polacco pur di chiudere definitivamente il discorso.

38 milioni cash, la soluzione sarebbe la seguente. In base all’accordo di venerdì scorso, ossia 35 milioni, più bonus e una contropartita tecnica per arrivare la valutazione di 40 milioni, gli uomini di fiducia di Elliott Management Corporation risolverebbero così l’ultimissimo step.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, Elliott alza l’offerta per Piatek

Il problema è che il designato Andrea Bertolacci, già promesso ai liguri per l’estate, non ha intenzione di anticipare la partenza senza una buonuscita che la società però non è intenzionata a riconoscergli. Parallelamente, Alen Halilovic e José Mauri non convincono e Leonardo ha invece blindato il talentuoso Alessandro Plizzari richiesto da Enrico Preziosi. Quindi se non dovesse essere trovata un’intesa su un nome, si procederà così: con un rialzo dell’ultima proposta.

Il centravanti polacco, intanto, aspetta solo un cenno per arrivare nel capoluogo lombardo e sottoporsi alle visite mediche alla Madonnina. Gonzalo Higuaín, dall’altra parte, anche è atteso a Londra nelle prossime ore per i test in vista dell’esordio già giovedì in Chelsea-Tottenham di Coppa di Lega. Oggi a Milano andrà in scena il summit decisivo, poi ci sarà la fumata bianca. L’affare non è assolutamente in discussione: il gigante dell’Est sarà il nuovo bomber del Diavolo e pronto per il doppio Milan-Napoli in programma, il Pipita invece ritroverà il maestro con cui ha raggiunto l’apice della propria carriera. “In 48 ore chiuderemo la trattativa. Se Piatek fosse rimasto, sarebbe stato scontento. Anche il Milan non è riuscito a trattenere Higuain”, ha dichiarato ieri il Dg Giorgio Perinetti nel pre partita del Ferraris.

 

Redazione MilanLive.it