Leonardo campana calciomercato milan
Leonardo Campana (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il progetto del club rossonero è abbastanza chiaro: tornare ai vertici puntando soprattutto su giovani talenti futuribili da far crescere. Ragazzi sia da coltivare nel settore giovanile che da acquistare da altre squadre. Ovviamente non viene precluso l’arrivo di giocatori più maturi, però solo a condizioni economiche favorevoli.

La filosofia del Milan si è vista nelle recenti finestre di calciomercato. Alla corte di Gennaro Gattuso sono giunti calciatori praticamente tutti under 25. Le uniche eccezioni sono state rappresentate da Gonzalo Higuain (poi sostituito dal 23enne Krzysztof Piatek a gennaio), Pepe Reina e Ivan Strinic. Questi due ultimi, comunque, furono presi della vecchia società. L’avvento della nuova proprietà Elliott e della nuova dirigenza ha dato ulteriore impulso all’area scouting, dalla quale ci si aspetta molto per il futuro.

-> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle ultime news di calciomercato MilanLEGGI QUI.

Calciomercato Milan, occhi su Leonardo Campana

Il capo-scout Geoffrey Moncada ha maturato un’esperienza importante al Monaco, dove ha portato talenti importanti. E al Milan vuole fare lo stesso. Già a gennaio ha preso Leroy Abanda, Tiago Djalò e Nikos Michelis per la Primavera. Altri giovani arriveranno nella prossima estate, dopo il lavoro di scouting che gli osservatori rossoneri faranno in questi mesi.

Tra i giocatori visionati recentemente c’è Leonardo Campana, centravanti classe 2000 che si è messo in evidenza nell’ultimo Sudamericano Under 20. Il trionfo finale è andato proprio al suo Ecuador, del quale lui è risultato essere una delle stelle. Con sei reti, quasi la metà di quelle realizzate dalla sua squadra, è stato il capocannoniere della competizione. Si è portato a casa il trofeo Alberto Spencer, quello riservato al miglior marcatore. Ha segnato contro nazionali importanti come Argentina e Uruguay.

Campana è un attaccante potente fisicamente (alto 1,87 m), abile nel gioco aereo e dotato di spiccato fiuto del gol. Anche palla al piede se la cava bene. In Ecuador, dove veste la maglia del Barcelona Sporting Club de Guayaquil, viene soprannominato “La Torre” oppure “Caballo blanco”. Ha realizzato 20 gol in 19 partite segnati con l’Under 20 del suo club di appartenenza. Dopo il Sudamericano più club hanno chiesto informazioni su di lui. Oltre al Milan, anche l’Inter e altre società europee hanno fatto partire dei sondaggi. La valutazione del cartellino è ancora bassa, però è destinata a crescere nei prossimi mesi.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it