Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La sorpresa più grande di questo campionato di Serie A, sin dai primissimi mesi, è stata la clamorosa esplosione di Krzysztof Piatek. Subito tanti gol segnati nel Genoa, hanno fatto molto parlare di lui.

A gennaio scorso è arrivato anche il passaggio nel Milan: maggiori pressioni e responsabilità, che in queste prime settimane non hanno minimamente inciso nelle prestazioni del polacco. A segno all’esordio da titolare contro il Napoli con una bellissima e decisiva doppietta, poi in gol in trasferta a Roma e ancora contro il Cagliari. Non solo gol, ma anche tanta corsa ed impegno per la squadra nei giochi di sponda ed in generale in fase di costruzione.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul Calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Un clamoroso retroscena viene oggi riferito dal suo ex allenatore ai tempi del Cracovia, Michal Probierz, che ai microfoni della Gazzetta dello Sport ha riferito che Piatek era stato vicino al trasferimento al Real Madrid proprio poche settimane fa durante il mercato di gennaio: “In futuro, potrà anche diventare una stella da Real Madrid. Penso proprio che loro, i dirigenti del Real, in questo momento rimpiangano di non avere combattuto abbastanza per comprarlo nel mercato di gennaio. Ci hanno pensato sul serio, ma il Milan lo ha voluto di più”.

Ancora Probierz, che lo ha allenato fino alla scorsa stagione nel Cracovia, ha parlato dell’impatto di Piatek nel Milan e delle sue caratteristiche: “Non sono sorpreso, perché lo conosco bene e so che ha tutto quello che serve per essere un ottimo attaccante. Usa entrambi i piedi, è sensazionale nei colpi di testa e sa tenere bene il pallone. Finora si è mosso bene e ha fatto tutti i passi nella giusta direzione per completarsi e diventare un grande giocatore a livello internazionale. Sono certo che ora ridarà al Milan il suo posto tra i primi quattro club del campionato italiano”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it