Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ in arrivo il pressing del Torino per Patrick Cutrone. E sarà deciso, asfissiante e – assicura Tuttosport – avrà anche buone possibilità di riuscita. Il club granata è fiducioso, sicuro di poter convincere sia il Milan che il diretto interessato.

Urbano Cairo vuole regalare un grande colpo alla piazza, un nome importante da affiancare ad Andrea Belotti. Con o senza l’Europa League. Così la scelta è ricaduta nuovamente sull’attaccante del Diavolo, già tentato nell’ultima estate.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, pressing Toro per Cutrone: può rientrare Meité nell’affare

La situazione in casa rossonera è sempre più complicata. Al Betentegodi contro il Chievo ultimo, per esempio, l’attaccante di Como non solo è partito dalla panchina, ma non è nemmeno subentrato date le difficoltà riscontrare a sorpresa dalla squadra di Gennaro Gattuso. Il ragazzo – riferisce il quotidiano -, come giusto che sia, non gradisce la situazione e non vede sbocchi rossoneri per il suo futuro. Del resto fu anche il suo stesso agente, in tempi non sospetti, a mettere tutto in dubbio con un sibillino “vedremo se resterà al Milan…”. Il 21enne, sulla rampa di lancio da diverso tempo, ha bisogno di giocare per migliorarsi e completare il grande salto. Quindi necessita di una vetrina di assoluto prestigio, dove ottenere fiducia e continuità. Ecco, allora, che il Toro ci prova. La società propone il posto certo e, magari, chissà, anche l’impiego in Europa. Non solo: Cutrone giocherebbe al fianco del Gallo e i due formerebbero una coppia di assoluto valore, in grado di integrarsi bene e mettere paura a qualsiasi difesa. L’idea granata, dunque, affascina il giocatore rossonero e la società piemontese rimane in stretto contatto con i dirigenti milanisti.

Difficile, tuttavia, capire in questo momento che tipo di trattativa verrà imbastita tra i due club. Escludendo gli inserimenti di profili come Belotti e Armando Izzo, potrebbe invece rientrare Soualiho Meité. Ma al contempo sembrerebbe impossibile – riferisce Ts- che il Milan possa dare via il giocatore a titolo definitivo. Ecco, quindi, che potrebbe materializzarsi l’idea del prestito con diritto di riscatto del Toro e controriscatto dei rossoneri. Tutto può succedere. I segnali che provengono dal mercato, intanto, trasmettono la sensazione che da parte di tutti ci sia la volontà di trovare una soluzione che accontenti i diretti interessati. Lo stesso Cutrone – chiude Tuttosport – per esempio sarebbe felicissimo di dare un’accelerata alla sua carriera con la maglia granata.

 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it