Curva Nord Inter
Curva Nord Inter (©Getty Images)

NEWS MILAN – La Curva Nord non esporrà alcuna coreografia particolare per il derby Milan-Inter di domenica sera. Il tifo organizzato nerazzurro tramite un comunicato ufficiale ha annunciato la propria decisione. Il motivo è legato al “no” ricevuto per l’esposizione di uno striscione in ricordo di Daniele Belardinelli, tifoso morto negli scontri di dicembre fuori San Siro.

Di seguito la nota ufficiale:

«Niente coreografia domenica sera al derby. Attoniti prendiamo atto della decisione del GOS (Gruppo Operativo Sicurezza). Quello che con tutto il nostro Cuore abbiamo preparato per ricordare il nostro Dede (un telo con il volto di Dede e la bandiera dei ragazzi di Varese), non ha avuto il via libera. Era per noi la coreografia più importante di sempre. Proviamo solo sdegno, è l’ennesima occasione persa da parte dei tutori della sicurezza di mostrare un lato umano che anche stavolta non esiste».

Sicuramente è insolito per un derby Milan-Inter vedere una delle due curve senza coreografie. Nel corso degli anni le due tifoserie si sono date battaglia nei rispettivi settori di appartenenza per creare striscioni più originali possibili. La mancanza di coreografie capitò anche il 22 dicembre 2013, quando vennero bloccati gli striscioni dei milanisti e la tifoseria nerazzurra per solidarietà non espose quanto aveva preparato. Difficile che stavolta la Curva Sud rossonera compia nuovamente tale gesto, visto che la partita per la squadra di Gennaro Gattuso è molto importante e dunque i tifosi vorranno caricare i giocatori. Vedremo se ci saranno novità nella giornata di domani.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it