Tiemoué Bakayoko Milan
Tiemoué Bakayoko (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ arrivato anche il goal nel derby per Tiémoué Bakayoko, inutile ai fini del risultato ma comunque simbolo assoluto di una crescita spaventosa e determinante in casa Milan.

E ora sarà proprio lui il primissimo obiettivo estivo per il mercato di Elliott Management Corporation. Tutti d’accordo: allenatore, dirigenti e proprietà. Così, dopo quest’annata super, si proverà a riscattarlo dal Chelsea, anche se non arrivano ottime notizie da Londra.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, per Bakayoko sarà fondamentale la Champions League

Come infatti riferisce l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, la società di Roman Abramovic ha ribadito il ‘no’ per uno sconto sulla cifra pattuita. Il che – aggiunge il quotidiano – dà purtroppo poche certezze alla dirigenza milanista nonostante la volontà ferrea: a queste condizioni, infatti, sarà possibile solo e unicamente con la qualificazione in Champions League. Il Milan ha provato a ridiscutere la cifra in virtù della volontà del giocatore, dell’affare legato a Gonzalo Higuaín a gennaio e di un giocatore quasi perso per i blues e rivalutato proprio dal Diavolo. Ma niente da fare, almeno per ora.

A inizio marzo, intanto, Bakayoko parlava così del suo futuro ai microfoni di France Football: “Sto disputando una buona stagione, ringrazio il Milan per tale chance e sono molto felice qui nonostante le critiche iniziali. Ora non riesco a pensare molto al futuro, ma farò di tutto affinché questa squadra ritorni in Champions League. Sono cinque anni che i tifosi del Milan non sentono quella musichetta e io vorrò esserci quando tornerà a risuonare a San Siro. Vediamo però come andrà a finire la stagione, anche perché ho un contratto con il Chelsea che è comunque un club molto importante per me ”. E chissà che il legame con Gennaro Gattuso anche non faccia la differenza: “Tutti vorrebbero un tecnico come lui. È una figura paterna, con la quale puoi parlare di tutto e di niente. È molto vicino ai suoi giocatori, li protegge e non è scontato che tutti lo facciano. È molto preciso dal punto di vista tattico, non lascia mai nulla al caso”. 

 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it