Everton Sousa Soares
Everton Sousa Soares (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Milan a tutto samba per l’estate. Perché il Dt Leonardo – riferisce l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport – ha già messo nel mirino un serie d nuovissimi talenti brasiliani per ripetere l’operazione fatta con Lucas Paquetá.

Intanto c’è stato un incontro proprio con Eduardo Uram negli ultimi giorni, agente del nuovo faro della mediana rossonera. Una chiacchierata per fare il punto sulla crescita sull’ex Flamengo, a cui in nazionale è stata data anche la 10 per le amichevoli con Panama e Repubblica Ceca, e magari anche per avviare discussioni su nuovi possibili affari dal mercato verdeoro. Perché sono ben 8 – rivela il quotidiano – i nomi caldi sull’agenda del dirigente milanista.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, tutti i brasiliani nel mirino di Leonardo: ecco la lista

Il primo della lista, e oramai anche il più noto, è Everton Sousa Soares, attaccante esterno del Grêmio soprannominato ‘Cebolinha’ per la pettinatura che usava ai tempi delle giovanili. Vanta 5 stagioni in prima squadra ed è da poco entrato nel giro della Seleção: destro naturale, predilige agire sul fronte sinistro e spicca per la micidiale progressione. Ha una clausola da 80 milioni, ma è potenzialmente in uscita e la società gaucha già pensava di sostituirlo con Tete – altro nome sul taccuino di Leonardo – che alla fine però è stato ceduto allo Shakhtar Donetsk meno di un mese fa per 15 milioni, con la società ucraina conquistata dalle doti da dribblomane e dal sinistro delicato mostrato nell’ultimo Sudamericano Sub20.

Nel mirino poi ci sono anche il 19enne Fabricio Oya e il 17enne Reinier: il primo, cresciuto nelle giovanili del Corinthians, è un classico regista con un gran piede, visione di gioco, abile a dettare i tempi ed efficace negli inserimenti; l’altro è invece il nuovo gioiello di casa Flamengo dove è considerato addirittura più talentuoso di Paquetá: trequartista dalle movenze e dalla progressione che ricordano Kaká, anche se in realtà ha confessato d’ispirarsi a Zidane. L’Inter ha provato senza successo a strappare un’opzione nell’ambito dell’affare Gabigol, ora è seguito da Real Madrid e Manchester City che non sono spaventate dalla clausola da 70 milioni di euro. Dal Corinthians c’è poi anche Pedrinho, mezzala 20enne micidiale nell’uno contro uno e negli spazi stretti: eletto miglior giocatore della Copinha nel 2017, è stato blindato con una clausola da 50 milioni. E tra le nuove stelle occhio anche a Eric Rodrigues, 18enne centrocampista del Bahia che per fisico è accostato all’ex Ramires del Chelsea, al 20enne Igor Liziero, regista del São Paulo e al coetaneo Jean Lucas, centrocampista di rottura del Flamengo in prestito al Santos simile ad Allan del Napoli e con una clausola di 30 milioni.

 

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it