Quincy Promes
Quincy Promes (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La necessità di un esterno offensivo per questo Milan, e certamente quella della prossima stagione, è ormai ben nota. I nomi sul taccuino di Leonardo sono parecchio numerosi, tra questi ci sarebbe anche quello di Quincy Promes.

Attualmente il giocatore è in forza al Siviglia, di cui gli spagnoli sono proprietari del cartellino. Arrivato la scorsa estate dallo Spartak Mosca, per una cifra totale intorno ai 20 milioni di euro. Un esborso economico parecchio alto per un giocatore già 27enne. Ha un contratto fino al giugno 2023. Il suo rendimento in questa stagione fortemente discutibile: tra tutte le competizioni giocate sin qui con il Siviglia, ha collezionato 48 presenze, e soltanto 4 gol. Va detto però che ha anche fornito 10 assist. In generale però in Spagna non sono particolarmente contenti delle sue prestazioni.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul Calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, Quincy Promes torna nel mirino? La situazione

Non è un caso che il giocatore la prossima estate potrebbe lasciare il club. Con il ritorno di Monchi come direttore sportivo, inoltre, le possibilità di un suo addio sembrano aumentate visto che si tratta di un’operazione non avvallata da lui in quanto ancora dirigente della Roma. Dalla Spagna filtrano infatti voci di una cessione di Promes: a riportarle è l’Estadio Deportivo, secondo cui il Milan sarebbe tornato sulle tracce dell’esterno olandese.

Già la scorsa estate infatti fu accostato ai rossoneri, ma alla fine la trattativa con gli allora proprietari del cartellino, i russi dello Spartak, non si concretizzò.

Quincy Promes non ha rispettato le attese, e in tal senso risulta difficile che il Milan possa puntare su di lui la prossima stagione. Ed i motivi sono svariati. Anzitutto si tratta di un giocatore costato al Siviglia 20 milioni appena 8 mesi fa, e privarsene per una cifra inferiore (quale è realmente il suo valore) risulta difficile in quanto il club spagnolo dovrebbe scrivere una minusvalenza al proprio bilancio.

Tantomeno il Milan sarebbe disposto a pagare 15-20 milioni un giocatore che non ha convinto durante questa stagione. Inoltre parliamo sempre di un 27enne, e la politica rossonera di Elliott e di Ivan Gazidis è ferrea in tal senso. Sul mercato infatti ci sono esterni esperti quanto Promes, ma con maggiori potenzialità e soprattutto più giovani.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it