Giuseppe Sala
Giuseppe Sala (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il futuro stadio di Milan e Inter è sempre più avvolto nel mistero, con le due opzioni principali ancora ferme sul tavolo.

L’idea primaria, portata dal Comune, è quella di ripristinare San Siro con una vera e propria ristrutturazione generale che possa dare linfa e freschezza allo stadio ‘Meazza‘. L’altra ipotesi è la costruzione da zero di un impianto nuovo di zecca, magari proprio sulle ceneri dello storico stadio milanese, progetto da condividere tra i due club cittadini.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Anche oggi, intervistato dall’Ansa, il sindaco Giuseppe Sala è tornato sull’argomento, parlando anche di possibili vincoli architettonici dello stadio di San Siro: “La sovrintendenza sta verificando che non ci siano vincoli su San Siro, a me ad oggi non risultano. Io ribadisco la mia posizione: preferirei che si lavorasse su San Siro”. Chiara dunque da tempo l’idea del primo cittadino milanese.

Sala ha anche ragguagliato sulle opzioni alternative: “Se le squadre per il timore di dover giocare in un cantiere, mentre c’e’ il campionato, preferiscono un progetto diverso, sanno quali sono i limiti che noi possiamo concedere in termini di edificazione. E’ chiaro a loro e a noi che uno stadio senza ulteriori sviluppi e’ difficilmente sostenibile. Io non ho fretta ma vorrei che venissero da noi con proposta chiara. In un modo o nell’altro sarebbe una buona cosa per Milano. Io sono affezionato a San Siro pero’ da sindaco devo dire che e’ un problema solo di rispetto delle regole quindi vediamo un po’ cosa succederà”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it