Real Madrid, offerta mostruosa per Reinier: Milan avvisato

Reinier Jesus Carvalho
Reinier Jesus Carvalho (Foto Twitter)

CALCIOMERCATO MILAN – Il mercato brasiliano negli ultimi anni sta sfornando talenti molto interessanti, dopo qualche anno di netto calo in tal senso. La fortuna del Milan in questi ultimi mesi è stato il ritorno di Leonardo, ora direttore sportivo e tecnico.

Lo scorso ottobre hanno chiuso la trattativa per l’acquisto di Lucas Paquetà, anticipando la concorrenza dei top club europei. Ci sono però tanti altri brasiliani sul suo taccuino, tra questi Reinier Jesus Carvalho. Si tratta di un classe 2002: lo scorso gennaio ha compiuto 17 anni. Nonostante la giovane età, è già alto 185 cm e predilige il ruolo di trequartista. Piede preferito: destro. Il contratto con il club brasiliano è fino al giugno 2020. Non ci sono dati da Transfermarkt riguardo al rendimento con i club, ma è riportata una statistica con il Brasile Under-17: ha giocato 6 partite e segnato 4 gol. Da segnalare che in tutte e tre le partite giocate, ha indossato la fascia di Capitano.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sul Calciomercato MilanCLICCA QUI <<

Calciomercato Milan, il Real Madrid fa sul serio per Reinier

Reiner è stato compagno di Paquetà nel Flamengo, anche se tra i due ci sono quattro anni di differenza. La trattativa tra Milan e Flamengo potrebbe essere facilitata visti i rapporti positivi dell’operazione Paquetà, però le ultimissime indiscrezioni danno il Real Madrid in grande vantaggio. Pare infatti che i Blancos abbiano offerto addirittura 70 milioni di euro per il cartellino: così riportano i colleghi del noto tabloid inglese The Sun.

Leonardo sta studiando la situazione. Fossero reali queste cifre, difficilmente sarebbe in grado di fermare la concorrenza dei madrileni. Le potenzialità economiche del Milan di Elliott sono certamente altissime, però devono anche fare i conti con il Fair Play Finanziario. Certamente Reinier pare essere un vero e proprio crack, altrimenti gli interessi di club così prestigiosi non si spiegherebbero.

C’è da dire però che ha soltanto 17 anni: il Milan ha bisogno di giocatori pronti subito (non che il brasiliano non lo sia, ma l’età è un parametro da tener conto), mentre il Real può permettersi parcheggiare un giocatore per una-due stagioni nonostante l’enorme investimento. Vedremo come si risolverà questa situazione da qui alla prossima estate.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it