suso jesus 8
Jesus Suso (©Getty Images)

Jesus Suso non sta impressionando positivamente in questa stagione. Dopo un buon avvio, il suo rendimento è calato drasticamente da novembre. Di mezzo anche qualche problema fisico, però le sue numerose prestazioni deludenti sorprendono.

Domani a Torino si gioca Juventus-Milan e lo spagnolo probabilmente tornerà titolare. Ancora da capire se agirà nell’insolito ruolo di trequartista nel 4-3-1-2 impiegato da Gattuso già contro l’Udinese oppure se tornerà ad occupare la consueta corsia destra come esterno. In questo momento la squadra ha bisogno che lui torni ad essere decisivo. Mancherà un elemento chiave come Lucas Paquetà, mentre Hakan Calhanoglu è acciaccato. È necessario che Suso faccia un salto di qualità e dia un apporto maggiore.

Per il Milan la corsa Champions League sta entrando sempre più nel vivo. Il quarto posto è a rischio. Adesso i rossoneri affronteranno Juventus e Lazio, due match tutt’altro che semplici. C’è bisogno che tutti diano il 100% per conquistare l’obiettivo stagionale. In ballo c’è tanto, sia il futuro del club che dei giocatori, oltre che di Gattuso stesso. Suso deve ancora rinnovare il contratto e la sua cessione non è esclusa, se non ci sarà un miglioramento del suo rendimento.

La sfida di Torino rappresenta l’occasione ideale per lo spagnolo per dare segnali ripresa. La contusione al piede sinistro è superata e Jesus deve tornare ad esprimersi sui suoi migliori livelli. Conosciamo le sue qualità tecniche e sappiamo cosa può dare quando è in giornata. Soprattutto nella fase offensiva è necessario che l’ex Liverpool sia maggiormente incisivo. I compagni hanno bisogno dei suoi assist, in particolare quel Krzysztof Piatek spesso troppo isolato e mal servito davanti. Domani a Torino speriamo di poter ammirare un Suso diverso rispetto a quello inconcludente che stiamo vedendo da mesi. Il Milan ha bisogno di lui, ora più che mai.

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it