Cristiano Ronaldo Juventus Ajax
Cristiano Ronaldo (©Getty Images)

Serata negativa quella di ieri sera per la Juventus. I ragazzi di Massimiliano Allegri sono stati sconfitti a Torino 2-1 dall’Ajax, venendo così eliminati dalla Champions League. Niente semifinale e niente sogni di gloria per il popolo bianconero.

Sicuramente tra i giocatori più dispiaciuti c’è Cristiano Ronaldo, che dopo la Champions League vinta con il Manchester United e le quattro con il Real Madrid era venuto alla Juventus per vincere con la terza squadra diversa. Il fuoriclasse portoghese ha segnato sia all’andata ad Amsterdam che al ritorno all’Allianz Stadium, ma non è bastato. Nonostante il grosso investimento fatto dal club per acquistarlo e vincere la coppa, in casa bianconera ci si lecca le ferite. Anche perché l’Ajax ha assolutamente meritato.

Intanto Dolores Aveiro, madre di Cristiano Ronaldo, è stata interpellata da A Bola per commentare il momento del figlio dopo l’eliminazione della Juventus in Champions. Queste le sue parole: «Era triste, ovviamente gli sarebbe piaciuto andare in finale e ci riproverà l’anno prossimo. Mi ha detto ‘Mamma, non faccio miracoli’». In effetti CR7 la propria parte l’ha fatta abbastanza, pensando anche alla tripletta decisiva nel 3-0 di Torino contro l’Atletico Madrid. Forse i compagni dovevano essere più alla sua altezza. Comunque sabato i bianconeri di Allegri possono festeggiare l’ottavo Scudetto consecutivo. A Torino arriva la Fiorentina e basterà un punto per aggiudicarsi un altro Tricolore.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it