Giacomo Bonaventura
Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il mondo del calcio oggi piange una figura davvero importante, che ha spesso lavorato dietro le quinte ma ha dato grande linfa al movimento giovanile italiano.

Mino Favini, storico dirigente e talent-scout dell’Atalanta, ci ha lasciati a 83 anni dopo una grande carriera da scopritore di campioni in erba. Moltissimi dei ragazzi sui quali aveva visto lungo sono arrivati nell’élite del nostro calcio, indossando spesso anche la maglia della Nazionale maggiore.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Uno dei calciatori del Milan attuale che devono maggiormente la loro esplosione a Favini è sicuramente Giacomo Bonaventura, scovato dal dirigente quando giocava da ragazzino in un piccolo club delle Marche. “Porterò sempre con me i tuoi preziosi insegnamenti” – è il messaggio che Jack ha dedicato su Twitter al suo ex mister ai tempi delle giovanili dell’Atalanta.

 

Oltre a Bonaventura anche un altro rossonero come Riccardo Montolivo è rimasto legato a Favini e ha deciso di dedicargli sempre tramite ‘social’ un ricordo particolare: “Grazie di tutto mister” – ha scritto con semplicità l’ex capitano del Milan, anch’egli scoperto e portato da giovanissimo nella sua Atalanta.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it