NEWS MILAN – Non si fermano gli atti da censura dei “tifosi” della Lazio. Anche oggi, prima della sfida contro il Milan di Coppa Italia, hanno dato il peggio di sé, purtroppo. E nel 2019 si devono ancora commentare queste notizie legate al calcio, ma che con il calcio non dovrebbero avere niente a che vedere.

In centro a Milano hanno esposto uno striscione shock pro-Mussolini, mentre all’esterno di San Siro continuano i cori razzisti nei confronti di Tiémoué Bakayoko. L’episodio della maglia di Acerbi esposta dal francese, insieme al compagno Kessie, dopo la sfida di campionato di qualche settimana fa, continua a portare con sé gli strascichi. Complice anche l’esagerata attenzione mediatica dato all’episodio goliardico dei due rossoneri.

-> Per seguire tutte le news MilanCLICCA QUI <-

Scandalo e indignazione che invece diverse personalità del mondo del calcio non hanno ravvisato pochi giorni dopo con i cori razzisti degli ultras biancocelesti durante Lazio-Udinese, con addirittura una maglia rossonera crocefissa. E anche quest’oggi, all’esterno di San Siro, sono tornati a riecheggiare certe frasi da censura: “Questa banana è per Bakayoko”, come si può ascoltare nel video in alto pubblicato dai colleghi di calciomercato.com. Scene vergognose che le autorità dovrebbero punire severamente.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it