Brescia in Serie A. E Cellino blinda Tonali

Tonali Sandro calciomercato aC Milan
Sandro Tonali (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Dopo otto anni, il Brescia torna in Serie A. Con la vittoria di ieri contro l’Ascoli, le Rondinelle hanno conquistato l’aritmetica promozione. Un ritorno molto gradito.

Alla grande feste dei tifosi hanno partecipato anche alcuni ultras del Milan: si sa infatti che le due curve sono molto amiche. E anche le società hanno avuto qualche contatto nel corso dell’ultimo anno. Il motivo? Ovviamente Sandro Tonali, il gioiellino di questo Brescia. Il centrocampista italiano è considerato un potenziale campione: quest’anno è stato molto importante per lui, ma per il definitivo salto di qualità gli serve giocare con continuità anche nella massima serie. Ed è per questo che Massimo Cellino, sicuro delle qualità del ragazzo e delle sue potenzialità, ha in mente un piano molto chiaro per lui.

Calciomercato Milan, Tonali resta al Brescia

In questi mesi Tonali è stato accostato a tutte le big d’Italia. La Juventus in primi, ma anche Inter e Milan. Infine anche Roma e Napoli. Si è parlato anche di estero, il Liverpool in particolare. Ma Cellino non ne ha voluto sapere. Ad oggi il suo valore si aggira intorno ai 30 milioni, ma non può fare altro che crescere. Ecco perché il presidente del Brescia vuole trattenerlo almeno un altro anno, il primo per lui in Serie A. In questo modo il costo del cartellino aumenterà e fra due anni potrà cederlo ad una cifra ancora più alta di quello attuale. Stando a ‘Tuttomercatoweb’, Cellino vuole adeguargli il contratto, senza necessariamente un rinnovo. In questo modo Tonali avrà la possibilità di rimanere nel suo ambiente e consacrarsi in maniera definitiva. Poi sarà tempo di calciomercato, probabilmente a cifre altissime. Un piano che però ha i suoi rischi: conosciamo molti giovani che dovevano imporsi a livello nazionale per poi finire nel dimenticatoio. Ma tutti sono pronti a scommettere: Tonali è il futuro del calcio italiano e della Nazionale.

 

Redazione MilanLive.it