Milan, Piatek preoccupa Gattuso: non incide più

Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek (©Getty Images)

NEWS MILAN – Ora Krzysztof Piatek inizia a preoccupare. Non propriamente lui, chiaramente, ma tutto ciò che c’è attorno e che non gli permette di esprimersi come all’inizio della sua avventura al Milan.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

Col digiuno aumentato anche col Bologna, salgono infatti a cinque le partite consecutive senza goal. Impensabile, nonché surreale, considerando la media fantascientifica tenuta fino a un mese fa. Qualcosa si è inceppato, e proprio sul più bello. Ma non è colpa sua – evidenzia il Corriere dello Sport – se le occasioni da rete sono diminuite drasticamente. Gennaro Gattuso ha anche cercato di variare gli schemi di gioco per riattivare una fase offensiva in difficoltà, ma senza grossi risultati. Tranne nella sfida vinta di recente contro il Bologna, in cui ha ritrovato il gol Suso, il Diavolo ha infatti faticato parecchio contro Parma e Torino.

E’ addirittura dal match con la Juventus all’Allianz Stadium che Piatek non è riuscito a lasciare più il segno: un aspetto – rivela il CorSport – che preoccupa molto l’allenatore. In terra granata è finito addirittura in panchina, segnale che in questa fase non è nemmeno più intoccabile. Frenata che gli è costata anche la classifica capocannonieri, con Fabio Quagliarella che nel frattempo ha preso il largo. Sabato sera, tuttavia, ha la grande occasione di rimettersi in carreggiata. E nel match più complicato della fase finale, servirà anche il suo fondamentale apporto. Sarebbe il momento perfetto per ritornare in scena.

 

 

Redazione MilanLive.it