gianluigi donnarumma
Gianluigi Donnarumma (foto AC Milan)

NEWS MILAN – Tre punti fondamentali per i rossoneri, che hanno conquistato una bella vittoria in un campo difficile. Fiorentina-Milan finisce 0-1 con gol di Calhanoglu, ma almeno due interventi decisivi di Gianluigi Donnarumma.

Il portiere rossonero ha parlato nel post-partita ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue dichiarazioni, anzitutto sulla partita contro i viola: “Bisognava dare il massimo e stasera abbiamo dato una dimostrazione. Spero solo di portare questo club in Champions League perché lo merita. Voglio fare il meglio possibile”.

Sulla decisione di andare in ritiro prima di Milan-Bologna: “Sono cose passate che si risolvono in spogliatoio, non c’è rammarico di niente. Siamo uniti, vogliamo lottare per il nostro obiettivo”. 

Sulla questione rinnovo contratto la scorsa estate: “Non si parla più del mio contratto? Mi sembra strano… Sento sempre parlare dei sei milioni, di Donnarumma… Io cerco sempre di stare tranquillo. L’anno scorso, dopo quell’estate, non è stato facile. Ma mi ha fatto maturare e oggi mi sento più forte”.

Su Vincenzo Montella: “Ringrazio Montella per la fiducia, gli faccio un in bocca al lupo per tutto. L’anno mi scorso mi ha aiutato a crescere, mi sento più maturo. Sto bene in campo, cerco di aiutare i compagni alzando la voce. Sono cresciuto tanto”.

Ora il Milan dovrà guardare con un occhio di riguardo anche la sfida tra Atalanta e Juventus allo Stadium: “Spero sia una bella partita… Noi pensiamo a fare il nostro, poi vediamo cosa succederà”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it