Fiorentina, Montella: “Meritavamo il pareggio. Io e Gattuso grandi amici”

Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

NEWS MILAN – Nel post partita di FiorentinaMilan anche Vincenzo Montella ha rilasciato la consueta intervista. Il tecnico dei viola è intervenuto così ai microfoni di ‘DAZN’ per parlare della gara di questa sera all’Artemio Franchi con la sua ex squadra.

Ecco l’analisi del match fatto dal tecnico viola: “La squadra era impaurita, sembrava stesse aspettando il gol. Eravamo partiti anche benino, poi abbiamo perso sicurezza e non ha aiutato. Io riparto dalla reazione del secondo tempo e dall’aiuto del pubblico: l’abbiamo sentito. Da questo spirito bisogna riparte per il presente e per costruire il futuro”.

Secondo Montella era più giusto il pareggio per le occasioni create nella ripresa. Poi ha parlato di quel lungo abbraccio con Gennaro Gattuso prima della partita: “Secondo me era una partita da pareggio oggi per le occasioni. Ma è anche vero che la fortuna aiuta chi la cerca. Siamo giovani sì, ma è un falso problema questo. Gattuso? Siamo grandi amici, c’è stato solo un piccolo battibecco ma siamo molto amici“.

Intervenuto anche a ‘Sky Sport’, l’ex allenatore rossonero ha raccontato le sue sensazioni sull’aver incontrato il Milan: “Mi ha fatto effetto. A parte Bakayoko, ho allenato tutti questi ragazzi. Volevo fare uno scherzetto, invece peccato. Con Gattuso ci siamo parlati, c’è grande rispetto fra noi. Si è esagerato un po’ col gossip“.

 

Redazione MilanLive.it