Milan, riscatto Bakayoko a Firenze. Ma il neo resta

Fiorentina-Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – Gennaro Gattuso chiama, Tiémoué Bakayoko risponde. Dopo la settimana turbolenta trascorsa in casa Milan, il centrocampista francese si è infatti distinto con una grande prestazione all’Artemio Franchi contro la Fiorentina.

>> Per seguire tutti gli aggiornamenti sulle news MilanCLICCA QUI <<

In campo più per il bene supremo e per l’emergenza, che per un reale merito dopo il tris di indisciplina. Ma sul terreno di gioco, almeno lì, il centrocampista di Parigi ha risposto a dovere. Perché ieri, contro il terzetto viola di Vincenzo Montella, il 24enne ha mostrato tutto il suo strapotere fisico. Voti alti sui quotidiani: 6.5, per esempio, per La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. La rosea sottolinea la sconsiderata mossa toscana di non pressarlo, scelta che si trasforma in un assist enorme per il colosso di Parigi che ne approfitta dell’abbondanza di spazio. Lo stesso vale anche per il Corriere dello Sport, il quale arrotonda con un 7, evidenziando come il mediano si sia fatto perdonare, in un certo senso, giganteggiando soprattutto considerandone la libertà eccessiva.

Si limita invece a un sobrio 6 Tuttosport di oggi. Il giornale anche sottolinea lo sprint fisico dell’atleta transalpino, ma poi lo ammonisce per la scelta di farsi giustizia da solo con Kevin Mirallas, anche se, fortunatamente, dalle minacce non si è passati poi ai fatti. Resta però sempre una macchia sul piano comportamentale. Neo che Elliott Management Corportation non può più ignorare, ed ecco che il riscatto dovrebbe sfumare anche in caso di Champions League. Tranne colpi di scena, Bakayoko va dritto verso gli ultimi 180 minuti della sua avventura milanista.

 

 

Redazione MilanLive.it