Home Non Solo Milan Manchester City, lettera contro l’UEFA: “Danneggia la reputazione del club”

Manchester City, lettera contro l’UEFA: “Danneggia la reputazione del club”

uefa logo
Logo UEFA (©Getty Images)

Fango sui conti del Manchester City, uno dei club più ricchi ed invidiati del continente che ha anche vinto domenica scorsa la Premier League inglese.

Ieri il New York Times ha pubblicato un’indiscrezione in cui si parlava di una presunta esclusione del City dalle competizioni europee; il motivo sarebbe stato legato a una serie di accuse di presunti imbrogli sulle autorità di regolamentazione finanziaria.

Una notizia che ha fatto letteralmente infuriare la dirigenza e la proprietà della squadra di Manchester, che non si è fatta attendere per una replica a dir poco piccata e contrariata. Come riporta anche Alfredopedulla.com, il club inglese ha pubblicato una nota ufficiale contro l’UEFA, colpevole di creare danno nei confronti della propria immagine.

In particolare si fa riferimento alla Camera d’Investigazione del Fair Play Finanziario: “Le accuse di irregolarità finanziarie sono completamente false e la prova di ciò è stata inviata all’IC CFCB.  Questo implica che la buona fede del City con il CFCB IC è malriposta o che il processo sia stato travisato nell’intenzione individuale di danneggiare la reputazione del club e i suoi interessi commerciali. O entrambi”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it