Massimo Ferrero Gennaro Gattuso
Massimo Ferrero e Gennaro Gattuso (©Getty Images)

NEWS MILAN – Una Champions League ardua da conquistare, ma il Milan ha il dovere e l’obbligo di crederci. La prossima giornata di campionato, la penultima, potrebbe definire tutto. Intanto il futuro di Gennaro Gattuso è ancora al centro dell’attenzione mediatica.

Nonostante più volte lui stesso abbia riferito di pensare solo ed esclusivamente al bene del Milan e rimandare ogni discussione sul suo futuro al termine del campionato, ormai da mesi si fa gran parlare del suo futuro. A prescindere da come finirà la stagione, le indiscrezioni parlano di un suo addio. Se il sostituto è ancora una grossa incertezza, con mille nomi sul piatto e nessuno realmente vicino, Gattuso potrebbe continuare la sua carriera in Serie A nella Sampdoria.

-> Per seguire tutte le news MilanCLICCA QUI <-

Gattuso contattato dalla Sampdoria

Un nome a sorpresa, anche se è noto che il club blucerchiato discuterà con Marco Giampaolo e potrebbe non continuare più il rapporto con il tecnico italo-svizzero. Qualche settimana fa aveva riferito pubblicamente che non aveva più intenzione di fare “campionati anonimi” e di ambire a lottare per obiettivi più importanti. Nei prossimi giorni Giampaolo incontrerà Massimo Ferrero e si cercherà di trovare un punto di incontro. In caso negativo, il presidente doriano ha già in mente l’alternativa: Rino Gattuso. A riportarlo sono i colleghi de La Repubblica.

L’allenatore calabrese rientrerebbe nelle caratteristiche chieste dalla squadra blucerchiata, che vuole un tecnico giovane, emergente, con voglia e capace di ricercare il bel gioco. Gattuso addirittura sarebbe già stato contattato dalla Samp, senza però un particolare successo al primo contatto. La sua situazione con i rossoneri è infatti particolare, in quanto legato ancora da un contratto fino al 2021 e guadagna circa 2,5 milioni di euro annui, cifra troppo alta per le casse doriane.

Gattuso avrebbe chiesto tempo per riflettere e concentrarsi sul finale di campionato con il Milan. Per arrivare a lui, la dirigenza blucerchiata dovrà attendere la fine del campionato e poi martellarlo con ​garanzie tecniche e uno sforzo economico significativo. Eventualmente Ferrero avrebbe già pronto il piano “C”, con Stefano Pioli liberatosi poche settimane fa dalla Fiorentina.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it