Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (©Getty Images)

Massimiliano Allegri non allenerà più la Juventus dopo il termine dell’attuale stagione. In questi minuti il club bianconero ha dato l’annuncio, neanche troppo sorprendente.

Ecco il comunicato ufficiale diramato poco fa: «Massimiliano Allegri non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione 2019/2020. L’allenatore e il Presidente, Andrea Agnelli, incontreranno insieme i media in occasione della conferenza stampa, che si terrà domani, sabato 18 maggio, alle ore 14 presso la sala conferenze dell’Allianz Stadium».

Le parti hanno deciso di non proseguire assieme, nonostante un contratto fino al 2020 ancora in essere. Da capire i dettagli della separazione, su quali aspetti non abbiano concordato Allegri e Agnelli. Entrambi saranno in conferenza stampa domani e spiegheranno i motivi dell’addio. Da comprendere anche quale sarà il nome del prossimo tecnico della Juventus. Ne circolano diversi, però non è ancora chiaro quale possa essere il maggiore candidato. Sarà interessante vedere se il club si affiderà a un altro allenatore italiano oppure se punterà su un profilo straniero. I sogni sembrano essere Pep Guardiola e Mauricio Pochettino, ma sono difficili da realizzare. La dirigenza è al lavoro per trovare un adeguato rimpiazzo per poter poi programmare il futuro. L’obiettivo sarà sempre quello di vincere la Champions League.

Redazione MilanLive.it